Home » Bookshop » Orientalia Christiana » "La Vita di San Nicola di Sion. Traduzione, note e commentario"

"La Vita di San Nicola di Sion. Traduzione, note e commentario"

"La Vita di San Nicola di Sion. Traduzione, note e commentario"

-{[product.valore_offerta/100]}%

Ruggieri V., SJ "La Vita di San Nicola di Sion. Traduzione, note e commentario", Orientalia Christiana & Valore Italiano, 2013. ISBN 978-88-97789-23-9 (italian-greek, pp. 256, format 170 x 240 mm).

La montagna concede all’uomo il distacco dal caotico vociferare, foss’anche urbano, della pianura sottostante; e ancora l’appartenenza a ritmi atavici scanditi da stagioni. Le vicinanze umane sulla montagna sono tessute da voci che corrono fra gli insediamenti, voci che richiedono un tempo non battuto usualmente, bensì imposto dall’urgenza delle voci. La montagna inoltre impone all’uomo ad essa estraneo il peso della possanza, percepibile nella luce diurna, ascosa ma udibile nel buio della notte.
Gran parte di quanto si narra nelle pagine del volume s’è svolto in montagna, sull’Alacadağ, un massiccio che si dissemina nell’entroterra nord-orientale della città di Myra, oggi Demre o Kalé, nel corno sud-occidentale della Turchia. E di uomo che su d’essa è nato e vissuto si parlerà; il suo nome è Nicola, meglio conosciuto come Nicola di Sion.
E Sion richiama sì Gerusalemme, ma sulla montagna dell’Alacadağ Sion è una lucerna accesa per far luce, è una costruzione monolite che, pur se sottoposta a tempeste, resta salda ed incrollabile. Si tratta, dunque, di Nicola e della Santa Sion, inscindibile unità d’un uomo fattosi monaco e del suo monastero, ambedue custoditi dalla montagna ed amati dalla schietta popolazione montanara.


Vincenzo Ruggieri, gesuita, insegna storia bizantina al Pontificio Istituto Orientale di Roma. Da molti anni impegnato nel lavoro storico-archeologico, ha pubblicato estensivamente sulla storia, archeologia, arte ed agiografia della Caria, Licia, Panfilia, Pisidia, antichi territori dell’Asia Minore (oggi Turchia). A latere lavora sulla ricostruzione dell’archivio medievale di Vieste (FG) distrutto dagli Ottomani nel XVI secolo.

ID: {[product.custom_product_id]}

Scegli la variante

{[prod_qty*product.prezzo_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_finale/100|currency:"€ "]} invece di {[prod_qty*product.prezzo_iniziale_lordo/100|currency:"€ "]} {[prod_qty*product.prezzo_iniziale/100|currency:"€ "]}

Potrebbero interessarti
  • LITURGY FROM BELOW. Popular Liturgical Rites in the Eastern Churches.

    LITURGY FROM BELOW. Popular Liturgical Rites in the Eastern Churches.

    € 36,00

  • THE ANAPHORAL GENESIS OF THE INSTITUTION NARRATIVE IN LIGHT OF THE ANAPHORA OF ADDAI AND MARI (O.C.A. 295)

    THE ANAPHORAL GENESIS OF THE INSTITUTION NARRATIVE IN LIGHT OF THE ANAPHORA OF ADDAI AND MARI (O.C.A. 295)

    € 39,00

  • "LA QUESTIONE ARMENA, 1894-1896/1908-1925. Documenti degli Archivi della Santa Sede"

    € 249,00

  • "SS. CIRILLO e METODIO tra i Popoli Slavi. 1150 anni dall'inizio della missione. Atti del Congresso. Roma, 25 e 26 febbraio 2013"

    € 27,00

  • "VERSO GERUSALEMME. Guide medievali greche di viaggio"

    € 25,00